COME NASCE LA NOSTRA MISSIONE

Era il 14 settembre 1884 quando una giovanissima donna, Suor Carmela Prestigiacomo, all'età di 26 anni fondava a Palermo una nuova Famigfia dì Suore: le Suore del Sacro Cuore del Verbo Incarnato. Un'importante realtà religiosa che nasce e sviluppa il suo cammino all'insegna di una finalità spirituale ed apostolica precisa: "Essere testimoni dell'Amore di Gesù e portare la luce nelle tenebre". All'insegna della diffusione di valori che ci vengono direttamente da Cristo; la centralità della persone il rispetto della dignità e della vita umana, laddove questi sembrano essere sistematicamente mortificati.
Alla luce di questo spirito, l'Istituto si rende presente soprattutto in quei luoghi dove maggiormente si richiede una esperienza di promozione umana, sociale e di evangelizzazione. Così dopo essersi sviluppato nel Sud Italia, sin dagli anni '50, le fìglie di Madre Carmela hanno raggiunto i confini d'oltre Oceano, dando vita ad una intensa, faticosa ma fervida attività missionaria. Dapprima in Brasile (1951), poi in Argentina e in Canada (1981) e di recente anche in Messico (2001).
L'augurio della Madre Superiora Generale Suor Vittoria Valentino é quello di riuscire a raggiungere presto anche L'Africa.
I destinatari privilegiati dell'opera formativa e missionaria del nostro Istituto sono da sempre Infanzia e Gioventù. La protezione, la crescita e lo sviluppo dell'infanzia rappresenta il nostro principale obiettivo. Obiettivo che si traduce nella concreta e difficile attività di promozione umana -sotto forma di protezione, alfabetizzazione e formazione dei minori, protezione e promozione della donna - che le nostre consorelle conducono pienamente inserite nelle realtà dei territori in cui operano. Realtà a dir poco dure, complesse e problematiche quali il sud America, la povertà e Ì sui bambini.

DOVE SIAMO
Il Chaco è una delle regioni più povere dell'Argentina. La missione delle Suore del Sacro Cuore del Verbo Incarnato raggiunge per la prima volta il suolo argentino nel 1981, in una delle provìnce più povere del Paese: Il Chaco, situato a nord-est dell'Argentina. Attualmente due sono i centri di accoglienza operanti in questa regione: La Casa del Sol, che accoglie i bambini del nostro Progetto Adozione a Distanza, situata in un piccolo pae-sino di circa 6.000 abitanti, La Clotilde, e il progetto PROAM: progetto di assistenza dei minori a rischio, sorto in un'altra diffìcile realtà dell'Argentina: San Juan.

LA CLOTILDE
II paese è molto povero, assente l'industria, si regge quasi esclusivamente sull'agricoltura. Purtroppo la condizione climatica non aiuta questo paese. È soggetto, infatti, all'azione distruttiva e frequente di calamità naturali: inondazioni, grandinate, uragani, siccità. Fenomeni che aggravano una situazione già di per sé disperata. Altissimo è il tasso di disoccupazione. In questo contesto,in un modo o nell'altro, i bambini sono privati di una crescita sana e giusta per la loro età. Spesso sono impiegati nei campi fin da piccolissimi. Quando questo non succede, sono abbandonati a se stessi dai genitori - impegnati a loro volta a cercare di racimolare qualcosa per le loro famiglie. È molto frequente infatti vedere bambini e bambine di 4 o 5 anni prendersi cura di frateIlini e sorelline più piccoli, comportandosi da adulti, in condizioni di assoluta povertà. Ciò significa per i bambini analfabetismo, infanzia negata, esposizione a pericoli di ogni sorta, in luoghi dove spesso alcool, prostituzione, taba-gismo, sono la più evidente e terribile espressione di un degrado sociale figlio della povertà.

La Casa del Sol:1° centro missionario SCVI in Argentina.
La Casa del Sol è il primo centro di accoglienza missionaria che l'Istituto ha realizzato in Argentina. Oggi accoglie circa 350 bambini da 0 a 12 anni. È gestita amorevolmente e con forza dalle Suore, coadiuvate da personale laico: volontari, medici, infermieri, sessuologi, psicologi, insegnanti, in 25 anni di lavoro, molte sono state le soddisfazioni ed i risultati raggiunti.
Insieme ad un forte lavoro di tipo spirituale, La Casa del Sol rappresenta un concreto appoggio per tutte le persone bisognose del luogo.
Tra le varie cose, abbiamo realizzato, due centri di alfabetizzazione: uno per adulti ed uno per bambini.
I bambini pur essendo quelli che soffrono di più la fame ed il degrado sociale, costretti a "crescere in fretta", sono coloro che sorridono di più! Dovreste vedere la loro gioia per una "pannocchia di granoturco" a merenda, o ascoltare le loro risate gioiose durante i giochi all'aperto, o vedere i loro occhi sorridere attenti nell'apprendere a leggere e scrivere. Cercano mamma e papa adottivi! Con quanto entusiasmo vi scriveranno le loro letterine!

Area Amministratore
Home Page Proviamoci Insieme - Adotta un bimbo - Giornalini - Contatti - Donazioni - Domande Frequenti - Foto - Storia - Sacro Cuore Verbo Incarnato - Registrazione - Ringraziamenti - Links - Archivio News
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS